LE 8 LEVE PSICOLOGICHE CON CUI AUMENTARE LE VENDITE

Non è una grossa novità che gli esperti di marketing utilizzino certi stimoli psicologici per invogliarci maggiormente ad acquistare i loro prodotti. Sei d’accordo?

Mi pare di vederti che stai ammiccando 😄!… e se mi permetti un po’ più di confidenza scommetto che stai anche pensando che questi trucchetti con te non funzionano! 😉

E’ la stessa cosa che ho pensato anche io ma mi sbagliavo.

Riflettendo su alcuni acquisti che ho fatto nel Network Marketing mi sono accorto che c’ero cascato in pieno pure io. 🙂

Queste leve psicologiche che gli anglosassoni chiamano “trigger” sono a tutti gli effetti stimoli per suscitare in noi emozioni e spingere così la nostra parte subconscia ad agire…in questo caso acquistare.

Quali sono i principali? Vediamoli insieme.

1️⃣URGENZA – è quando ti mettono pressione per acquistare. Per es. un offerta che sta per scadere e che non si ripeterà.

2️⃣SCARSITÀ – funziona in modo simile all’urgenza ma ciò’ che sta per finire non è il tempo di una offerta speciale ma la disponibilità del prodotto stesso

3️⃣EFFETTO COMMUNITY- ovvero sentirsi parte di un gruppo, di una comunità o di un movimento. Siamo “animali” sociali e, che ci piaccia oppure no, tendiamo ad appartenere (es. a tifare una determinata squadra di calcio)

4️⃣ANTICIPAZIONE – vale a dire annunciare qualcosa che sta per arrivare nel mercato e creare fermento. Non mi metto nel dettaglio a spiegare ma immaginati il lancio del prossimo Iphone per capire quanto ti sto dicendo. Le persone si accampano fuori dagli #APPLE store la notte prima dell’uscita per averlo tra i primi.

5️⃣RECIPROCITÀ – in essenza riguarda il detto “tutto quello che dai disinteressatamente ti ritornerà in dietro”.

Lo stesso R. Cialdini ci dice che uno dei fondamenti della persuasione è quello di crearsi credito nei confronti degli altri in maniera che, prima o poi anche solo per cortesia, ce lo riconoscano.

Perché nel mondo on line molti marketer tendono a darti valore e contenuti gratis? Non è solo per relazionarsi meglio e farsi conoscere ma per farti sentire in debito con loro!

6️⃣AUTORITÀ /FIDUCIA – è un modo per attirare l’attenzione quando magari non la meriti. Immaginati se ti travestissi da vigile e ti inventassi un posto di blocco. Sai quante macchine si fermerebbero al solo alzare la paletta? Praticamente tutte!

7️⃣LIKEABILITY – è quando ispiri simpatia e piacci alla gente. Ti seguiranno di più e, apprezzandoti di più, saranno più disposti a comprare cio’ che offri.

8️⃣RIPROVA SOCIALE – riguarda l’apprezzamento da parte di molte persone per quello che fai/dici che spinge altri ad amarti A loro volta

Ma non è tutto! Ora immagina di combinarli insieme. Che  bomba! 💣

Un esempio bellissimo è #BOOKING, il portale per prenotare i tuoi viaggi.

ImmaginaTi mentre stai guardando l’inserzione di un albergo. Son sicuro che ti è capitato almeno una volta.

Mentre stai navigando il sistema ti dice che altre persone stanno guardando la stessa camera, di cui ne sono rimaste solo poche in offerta a quel prezzo. Eccoti urgenza e scarsità. 

In genere si trovano un sacco di foto ed illustrazioni dell’albergo e delle camere. Questo offre fiducia. 

Poi ci sono le recensioni degli altri clienti che hanno pernottato in quell’albergo. Eccoti la social proof.

Nel NETWORK MARKETING l’ultima volta che ho visto usare questi trigger è stato all’evento destinazione di quest’anno.

Alla fine delle tre giornate è iniziata la vendita dei biglietti per l’evento del prossimo anno  ed indovina un po’ quale erano le leve?

Decisamente c’era la FIDUCIA, infatti essendo già stato all’evento sapevo la qualità di ciò che stavo comprando. 

C’era autorità ed anticipazione perchè avevano annunciato i formatori di calibro mondiale e gli special guests che avrebbero partecipato. 😲

La riprova sociale erano le 20.000 persone del palazzetto in cui si è tenuto l’evento e tutte le premiazioni dei nuovi avanzamenti di carriera nell’organizzazione.

Ognuno che cercava di accaparrarsi il biglietto al prossimo evento.

La community eravamo noi stessi che facciamo parte di quella azienda di NETWORK MARKETING.

Aperte le vendite dei biglietti un contatore segnava inesorabilmente quanti biglietti rimanevano via via che venivano acquistati. Eccoti urgenza e scarsità.

La reciprocità invece la uso con te caro lettore. 😆

Se infatti questo post ti ha dato valore fammelo sapere nei commenti di questo articolo.

Sarà una riprova sociale per me molto importante. 👍

Da NETWORK EVOLUTION è tutto per ora

>